Sabati culturali in S. Remigio a Villadeati

tre-Modello Locandine A3 verticaleA Villadeati, nel Complesso della chiesa   di S. Remigio, la ns. Associazione, nell’ambito del proprio programma di promozione sociale del territorio,  organizza TRE  INCONTRI A CARATTERE CULTURALE, su argomenti e contenuti diversi,  che  riteniamo possano suscitare interesse nella popolazione.

Sabato 30 settembre, alle ore 17,  l’incontro con la Dott.ssa Francesca Veronese, insegnante di Storia dell’Arte al Liceo Classico Plana di Alessandria, su “Arte romanica: architettura ed iconografia” si propone, con la sua impostazione di carattere divulgativo, di richiamare l’attenzione su di un patrimonio di  riconosciuto  valore artistico, che arricchisce il nostro territorio e che, se più largamente conosciuto, studiato e di conseguenza più utilizzato e visitato, potrebbe  incrementare di molto il proprio  ruolo nella valorizzazione del territorio.

Sabato 21 ottobre, alle ore 17, nel corso della sua relazione  “Uniti per lo spazio”,  l’ing. Riccardo Rampini illustrerà l’attività della Agenzia Spaziale Europea  (ESA)  nella conquista dello spazio.  L’ing. R. Rampini è Senior materials end processes engeneer presso la Agenzia Spaziale Europea. La disponibilità del Relatore, peraltro originario  della Valcerrina con nonni materni di Villadeati, e la concomitante presenza nella collina adiacente al nostro territorio, nel Comune di Odalengo Piccolo,  di un attivo Osservatorio Astronomico, che   ha fatto lievitare nella zona l’interesse per i fenomeni celesti, complici sicuramente i nostri cieli tersi e le notti stellate, ebbene tutto questo ci ha creato l’ opportunità di trattare in S. Remigio un argomento non comune e di sicuro interesse.

Sabato 28 ottobre, alle ore 17,  nel corso della relazione “Vaccinazioni: certezze e timori” il Dott. Fernando Pesce tratterà il tema estremamente attuale delle Vaccinazioni, tracciandone l’evoluzione storica, le acquisizioni scientifiche, i risultati clinici e le controindicazioni. Il Dott. F. Pesce è Pediatra, ha lavorato presso l’Istituto Gaslini di Genova  ed è stato per circa 20 anni Primario del Rep. di Pediatria dell’Ospedale Infantile di Alessandria.